Russian
English
English
French
Français
Spanish
Español
German
Deutsch
Italian
Italiano
Portuguese
Português

Kazakh
Ққ
Chinese
中文
Arabic
ﺔﻴﺑﺮﻌﻟا
Mongolian
M
Vietnamese
Tiếng Việt
Moldavian
Moldov
Romanian
Română
Türkçe
Türkçe

          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
25 26 27 28 29 30


Università di Siena: accordo di collaborazione con la Russia

30.01.2014 18:18
Un accordo di collaborazione scientifica è stato recentemente siglato tra l'Università di Siena e l'Università russa di Nizhni Novgorod, la Lobachevsky State University: per dare il via alla strutturazione concreta di progetti comuni, una delegazione di professori è giunta in questi giorni nell'Ateneo senese. L'accordo, di durata quinquennale e rinnovabile, prevede infatti l'impegno delle parti nell'ambito della ricerca e della didattica, l'impulso alla mobilità reciproca degli studenti, oltre alla partecipazione ai programmi dell'Unione Europea per la cooperazione "Euro-Russian", che rappresenta attualmente una priorità comunitaria.

Ad accogliere la delegazione all'Università di Siena è stato il professor Maurizio Pompella, presidente del corso di laurea in Scienze economiche e bancarie, che ha avviato la relazione negli scorsi mesi e che è referente dello scambio. L'ambito di interesse della cooperazione è focalizzato al momento primariamente sulle discipline economiche, nella prospettiva del lancio da parte dei due dipartimenti della neonata School of Economics and Management (Studi aziendali e giuridici ed Economia politica e statistica) di iniziative di didattica coerenti con gli obiettivi comuni. Altro obiettivo saranno progetti a favore degli studenti all'interno del nuovo programma europeo Erasmus+.

La Lobachevsky State University, che ha la sua sede nella metropoli russa un tempo nota come Gorkji, sulle rive del Volga - polo industriale di rilevante importanza - è una delle università di maggiore prestigio del Paese; fa parte del ristretto gruppo di università che partecipa al programma governativo di potenziamento, finalizzato alla inclusione di uno o più istituti di istruzione universitaria della Federazione Russa nel gruppo delle prime cento università del mondo.
Nella foto, i componenti della delegazione, che ha incontrato insieme al professor Pompella, il prorettore dell'Università di Siena, Francesco Frati. Da sinistra, i professori Vyacheslav Yasenev, preside della facoltà di Finanza, Maurizio Pompella, Alexander Bedny, vice-rettore, Serguei Kvachnine, docente dii Banking.


http://www.ilcittadinoonline.it
Ricerca
Ricerca Avanzata


Importante
Riferimenti
FAQ
Nuovo
© 2011-2013 Ministero dellEducazione e della Scienza della Federazione Russa
Utilizzando i materiali del sito, fare il riferimento al sito Leducazione in Russia per i cittadini stranieri e notifica dellamministratore e` obbligatoria