Russian
English
English
French
Français
Spanish
Español
German
Deutsch
Italian
Italiano
Portuguese
Português

Kazakh
Ққ
Chinese
中文
Arabic
ﺔﻴﺑﺮﻌﻟا
Mongolian
M
Vietnamese
Tiếng Việt
Moldavian
Moldov
Romanian
Română
Türkçe
Türkçe

        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


Forum degli studenti stranieri in Russia

30.11.2012 13:03

A Mosca si e' conclusa la seconda giornata del Forum mondiale dei laureati stranieri nelle universita' russe. A questa terza edizione partecipano 888 rappresentanti delle associazioni nazionali degli ex studenti di Europa, Asia, Africa, America.

Oggi il numero degli studenti stranieri ha superato un milione che oltre a ricoprire cariche importanti nei paesi d'origine rappresentano un legame costante con il mondo politico ed imprenditoriale della Russia.

Dice Mikhail Marghelov, plenipotenziario della presidenza per la cooperazione con l'Africa:

"Decine di migliaia di studenti africani si sono laureati nelle nostre universita' civili e militari. Sono una parte significativa dell'elite politica, militare, imprenditoriale del paese, in ogni governo africano si trova qualcuno che parla il russo. Dovunque vai, trovi chi si e' laureato in Russia."
In Cina esistono un centinaio di associazioni per chi frequenta o ha frequentato un'universita' russa, per studiare lettere, storia, medicina, storia d'arte.Tornano a casa con buone impressioni e ricordano con calore i giorni degli studi.

Dice Pallekande Ratanasara Mahatkhero, che arrivato in Russia da monaco buddista oggi ricopre un'alta carica nello Sri Lanka e tiene conferenze sulla meditazione:

"D'inverno noi avevamo abiti non adatti, soffrivamo di freddo. Una signora anziana, che incontrammo per strada regalo' un maglione ad uno di noi. Ricordero' sempre quanto sono generose le donne russe. In altri paesi non vedrai mai una cosa simile".

Ratanasara Mahatkhero ha partecipato alla cerimonia con cui le sacre reliqua di Buddha sono state consegnate in Kalmykia, regione buddista della Russia. Visita il nostro paese di frequente.

Aggiunge Nagirula Amiina che nel 1991 dall'India arrivo' in Russia per frequentare l'universita' a Volgograd e a Stavropol:

"Sono contento di aver ricevuto un'istruzione di altissima qualita' per poter lavorare con successo nel mio paese".

"Ho vissuto qui molto bene, dice l'etiope Solomon Retta. La gente e' molto buona e le ragazze molto belle. Ho visitato anche un colcos, sono stato in campagna. Non dimentico la bonta' del popolo russo.La mia specializzazione e' la pianificazione dell'economia nazionale. Quanto ho imparato in Russia, e' per me molto utile".
La Russia si adopera per aumentare il prestigio dell'istruzione russa e incrementa il flusso degli studenti stranieri con borse di studio, nuovi campus, librerie e altre infrastrutture.

http://italian.ruvr.ru

Ricerca
Ricerca Avanzata


Importante
Riferimenti
FAQ
Nuovo
© 2011-2013 Ministero dellEducazione e della Scienza della Federazione Russa
Utilizzando i materiali del sito, fare il riferimento al sito Leducazione in Russia per i cittadini stranieri e notifica dellamministratore e` obbligatoria