Russian
English
English
French
Français
Spanish
Español
German
Deutsch
Italian
Italiano
Portuguese
Português

Kazakh
Ққ
Chinese
中文
Arabic
ﺔﻴﺑﺮﻌﻟا
Mongolian
M
Vietnamese
Tiếng Việt
Moldavian
Moldov
Romanian
Română
Türkçe
Türkçe

      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 28 29 30


Lituania: contro il russo e i russi

14.10.2011 01:31
L'ultima novita' sulla cura dell'infanzia ci viene dalla Lituania dove agli scolari di lingua russa e' stato imposto di imparare in fretta e bene la lingua lituana.

In questo paese fino al marzo di quest'anno non c'erano state particolari controversie linguistiche. Allora pero' fu approvata una nuova legge sulla pubblica istruzione che tagliava fortemente l'insegnamento nelle lingue nazioni appartenenti alle minoranze etniche.

Con questa legge inoltre viene introdotto, dal 2013, l'esame di stato unico per lituani e russi.

Inutile dire che queste novita' al pari di tante altre violano la Convenzione Europea che espressamente all'articolo 21 fa divieto di peggiorare in qualsiasi modo le condizioni delle minoranze nazionali.

Dice Ella Kanajte, presidente dell'Associazione degli insegnanti nelle scuole russe:

"In Lituania esiste tutto un sistema di doppiopesismo. I neonazisti hanno la liberta' di sfilare, mentre teppisti e politici tutti insieme possono cantare inni antipolacchi, antirussi e antiebraici.

Abbiamo raccolto 61 mila firme per la difesa del diritto allo studio nella lingua nazionale. Ma nessuno, sottolinea Ella Kanajte, ci ha prestato attenzione."

Una posizione questa che dimostra un timore esagerato proprio perche' i russi in Lituania sono soltanto il 5 % della popolazione. Una cosa ben diversa dalle altre due repubbliche baltiche.

Sottolinea Aleksej Gromyko, direttore del programma europeo "Russkij Mir":

"I processi di assimigliazione si sono intensificati negli ultimi vent'anni. Se nel 1990 vi erano circa 80 scuole con l'insegnamento in lingua russa, nel 2007 sono scese a 40. Adesso si parla di 33. Adesso sappiamo che in Lituania e' impossibile completare gli studi in lingua russa."

In questa situazione e' di straordinaria importanza la solidarieta' della Russia.

Vengono aperti centri e gabinetti di studi, alle scuole vengono forniti gratuitamente libri di testo in lingua russa. Si pensa addirittura di aprire delle filiali delle nostre maggiori universita'.


http://italian.ruvr.r
Ricerca
Ricerca Avanzata


Importante
Riferimenti
FAQ
Nuovo
© 2011-2013 Ministero dellEducazione e della Scienza della Federazione Russa
Utilizzando i materiali del sito, fare il riferimento al sito Leducazione in Russia per i cittadini stranieri e notifica dellamministratore e` obbligatoria